Font Size

SCREEN

Cpanel

FAQ

Chi siamo?

SIPE nasce da un’attenta analisi dell’ambiente in cui l’uomo vive, fuori e dentro casa.
Una nuova etica del costruire riconosce l’intenso rapporto esistente tra ambiente costruito e naturale, rapporto in cui non si può trascurare l’utilizzo razionale dell’energia, che, oltre che essere economico, è anche sostenibile e “pulito”. Sole, acqua, aria, calore naturale, sono risorse utili per ottenere risparmio energetico, non agenti esterni da cui doversi difendere

Da dove veniamo?

SIPE nasce da un’attenta analisi dell’ambiente in cui l’uomo vive, fuori e dentro casa.
Una nuova etica del costruire riconosce l’intenso rapporto esistente tra ambiente costruito e naturale, rapporto in cui non si può trascurare l’utilizzo razionale dell’energia, che, oltre che essere economico, è anche sostenibile e “pulito”. Sole, acqua, aria, calore naturale, sono risorse utili per ottenere risparmio energetico, non agenti esterni da cui doversi difendere

Dove stiamo andando?

SIPE nasce da un’attenta analisi dell’ambiente in cui l’uomo vive, fuori e dentro casa.
Una nuova etica del costruire riconosce l’intenso rapporto esistente tra ambiente costruito e naturale, rapporto in cui non si può trascurare l’utilizzo razionale dell’energia, che, oltre che essere economico, è anche sostenibile e “pulito”. Sole, acqua, aria, calore naturale, sono risorse utili per ottenere risparmio energetico, non agenti esterni da cui doversi difendere

Dove stiamo andando?

SIPE nasce da un’attenta analisi dell’ambiente in cui l’uomo vive, fuori e dentro casa.
Una nuova etica del costruire riconosce l’intenso rapporto esistente tra ambiente costruito e naturale, rapporto in cui non si può trascurare l’utilizzo razionale dell’energia, che, oltre che essere economico, è anche sostenibile e “pulito”. Sole, acqua, aria, calore naturale, sono risorse utili per ottenere risparmio energetico, non agenti esterni da cui doversi difendere

Dove stiamo andando?

SIPE nasce da un’attenta analisi dell’ambiente in cui l’uomo vive, fuori e dentro casa.
Una nuova etica del costruire riconosce l’intenso rapporto esistente tra ambiente costruito e naturale, rapporto in cui non si può trascurare l’utilizzo razionale dell’energia, che, oltre che essere economico, è anche sostenibile e “pulito”. Sole, acqua, aria, calore naturale, sono risorse utili per ottenere risparmio energetico, non agenti esterni da cui doversi difendere

 

End FAQ